Il Canto della Parola

Torna la quarta edizione de “Il canto della parola”, rassegna dell’editoria indipendente in Bassa Romagna, direzione artistica a cura di Michele Antonellini e Daniele Tassinari per Discanti editore e Associazione culturale Controsenso.

Ed il Gruppo dello Zuccherificio collabora, come l’anno scorso , a due bellissimi appuntamenti che hanno come filo conduttore, oltre al libro, l’indipendenza di pensiero, intesa come originalità e ricerca a tutto campo.

Primo Appuntamento:
1994. L’anno che ha cambiato l’Italia

Martedì 18 ottobre, ore 21, Bagnacavallo, Sala del museo civico Le Cappuccine

Ospite della serata, Luciano Scalettari, inviato speciale di «Famiglia Cristiana». Consulente della commissione parlamentare sul delitto Alpi-Hrovatin, dal marzo 2004 all’8 febbraio 2005. Ora si occupa in particolare di attualità africana, temi sociali e giornalismo d’inchiesta

Presenta: “1994. L’anno che ha cambiato l’Italia” (Chiarelettere, Milano 2011). Dal caso Moby Prince agli omicidi di Mauro Rostagno e Ilaria Alpi. Sei anni, dal 1988 al 1994. Quattro storie. Quattro misteri tra la prima e la seconda repubblica. Una controinchiesta che impiega i risultati di diverse indagini della magistratura. Testimonianze e documenti inediti, in un coacervo di omissioni, depistaggi, prove inquinate.

Secondo Appuntamento:
Lezioni di ecostile. Consumare, crescere, vivere

Mercoledì 19 ottobre, ore 21, Fusignano, Auditorium Arcangelo Corelli

Ospite della serata, Andrea Segrè, presidente di Last Minute Market, insegna all’Università di Bologna, dove è preside della facoltà di Agraria

Presenta: “Lezioni di ecostile. Consumare, crescere, vivere” (Bruno Mondadori, Milano 2010). Antidoto al mondo disattento, frenetico e sprecone, che ha dimenticato che si consuma per vivere e non si vive per consumare, questo libro propone tre brevi lezioni, ricche di suggerimenti ed esempi concreti, dedicate ai consumi, alla crescita e agli stili di vita. Un vademecum che ricorda a tutti noi come consumare meno e meglio, ridurre i rifiuti e limitare gli imballaggi, sconfiggere il mito della crescita a ogni costo, potenziare la nostra intelligenza ecologica e trasformare gli sprechi in una risorsa, in nome della solidarietà e della reciprocità.

Tutte le informazioni sulle serate e su gli ospiti

gruppodellozuccherificio@gmail.com

www.micheleantonellini.it
www.andreasegre.it
www.brunomondadori.com
www.chiarelettere.it


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...