VOCI NEL DESERTO all’ALMAGIA’

Mai come ora e’ giustificato l’allarme.
Assistiamo a segni inequivocabili di disfacimento sociale: perdita di senso civico, corruzione pubblica e privata, disprezzo della legalita’ e dell’ uguaglianza, impunita’ per i forti e costrizione per i deboli, liberta’ come privilegi e non come diritti, legami sociali a rischio, idee secessioniste, pulsioni razziste e xenofobe, volgarita’, arroganza e violenza nei rapporti tra gli individui e i gruppi…
Altre voci si sono alzate, clamantis in deserto.
Non sono state ascoltate.
Pasolini, Flaiano, Primo Levi, Giorgio Gaber… Le loro parole, a risentirle oggi tirandole fuori dai cassetti, rispolverando vecchi dischi di vinile, riaprendo pagine di quotidiani ingialliti dalla storia, ci offrono una chiave di lettura – quasi umiliante nella sua preveggenza – sul perche’ siamo arrivati a questo punto. Qualcuno, dunque, ci aveva avvertito.
Finche’ non la si impara, la storia si ripete.

 
Dopo aver portato in giro per la Romagna lo spettacolo “Voci Nel Deserto”, avremo l’onore di avere in scena per la prima volta  a Ravenna il gruppo di attori che ha ideato questo progetto di teatro civile e che l’ha fatto crescere in questi anni!

Per ulteriori info:

www.vocineldeserto.it
– gruppodellozuccherificio@gmail.com
– 3482969645


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...