Festival delle culture 2013

manifesto100x70monteDopo un inverno che ci è sembrato non finire mai, finalmente è estate anche a Ravenna. E con l’estate arrivano anche i suoni, i profumi, i sapori, i canti, i balli del Festival delle Culture. Come un turbine che invade la città, rinnovandola e ripulendola da tutto il suo grigiore, questi tre giorni di festival -che quest’anno si svolgerà da domani 7 giugno fino al 9– mutano il consueto scenario che siamo abituati a vedere, per donare un’aria più fresca, multietnica ed innovativa a Ravenna. L’appuntamento è ormai una consuetudine consolidata in città: l’evento è meta fissa per chiunque voglia immergersi in atmosfere balcaniche, africane o sudamericane senza dimenticare le radici romagnole della città.

Il tema di quest’anno è “Cittadinanza senza confini”: nell’anno europeo dedicato alla cittadinanza si parlerà di come si vivono le barriere all’interno della nostra società, sia psicologiche che fisiche, alla ricerca di una soluzione che ci permetta di essere più vicini, finalmente in un unico fluire.

Sarà possibile perlustrare vie, porto e zone industriali alla ricerca di opere di street art da condividere con un click a tutti gli amici, oppure venire coinvolti in danze tipiche, accompagnare i più piccoli a disegnare sull’asfalto e a correre nei sacchi e concludere la serata con un kebab o una piadina, dopo aver ascoltato donne e uomini parlare delle loro esperienze.

Qui trovate il programma completo del festival: http://festivaldelleculture.wordpress.com/

Vi aspettiamo all’Almagià col nostro banchetto!

Abbattiamo insieme i confini, venite al Festival delle Culture!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...