Nei prossimi giorni siamo qui!

12291244_727872860646861_1842995472927130514_oAbbiamo impiegato un po’ di tempo, ma siamo riusciti a riprenderci dalle fatiche del Grido della Farfalla 2015. Negli ultimi due mesi abbiamo ripreso i nostri progetti per le scuole e, a partire da questa settimana, ce ne andremo a zonzo con la nostra conferenza spettacolo “A carte scoperte”.

Presentata per la prima volata durante la manifestazione Per non morire di gioco d’azzardo, A carte scoperte cerca di fornire una risposta alla domanda più stringente che ci si pone quando si affronta il tema del gioco: perché l’ azzardo è la seconda dipendenza in Italia? Perché lo Stato Italiano ha sempre combattuto la battaglia sull’ azzardo dalla parte sbagliata? Perché, una volta entrati nel circolo vizioso, è così difficile uscirne? Passando attraverso i numeri della statistica, le logiche della politica e la magia di un teatro diretto e partecipato, A Carte Scoperte tenta di dare una risposta a tutti questi interrogativi.

Sabato 28 novembre alle 11.30, presso il Teatro Giardino di Brisighella , parleremo di gioco d’azzardo e dipendenza con 6 classi della Scuola Media dell’Istituto Comprensivo. Una versione inedita e rivisitata per i più piccoli, una conferenza spettacolo in cui il gioco sarà il protagonista principale.

Ma non finisce qui! Lunedì 30 novembre alle 20.45, presso il Teatro Rasi in Via di Roma a Ravenna, parteciperemo al primo incontro del Circolo delle Lettrici e dei Lettori. La serata è dedicata a L’Onorevole di Leonardo Sciascia, primo atto delle vicende di un professore siciliano eletto in Parlamento e della sua carriera politica fatta di corruzione, intrighi e compromessi. Saranno ospiti del Circolo Enzo Vetrano e Stefano Randisi, regista e attore dell’omonimo spettacolo teatrale che andrà in scena al Teatro Rasi dall’1 al 6 dicembre (per info sullo spettacolo potete contattare il Teatro delle Albe). Il Gruppo dello Zuccherificio racconterà la propria esperienza di “osservatore” sul territorio ravennate.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...