5° Premio Gruppo Dello Zuccherificio per il giornalismo d’inchiesta 2016

Il “Gruppo Dello Zuccherificio”, in collaborazione con il Comune di Ravenna, Left, LiberaInformazione, AltrEconomia e Articolo 21, indice il 5° Premio “Gruppo dello Zuccherificio” per il Giornalismo D’Inchiesta dedicato alle inchieste realizzate sul territorio nazionale nell’anno 2015-2016, inedite o diffuse tramite carta stampata, internet e nuovi media.

Rispetto alle edizioni precedenti, cambiano le modalità di premiazione: ci sarà un’unica categoria e tre premi in palio, rispettivamente da 1500, 1000 e 500 €. Il termine ultimo per inviare inchieste è il 31 luglio. Le inchieste vincitrici saranno pubblicate sul settimanale nazionale Left.
Novità anche per quanto riguarda la giuria: Corradino Mineo (Direttore di Left) e Giovanni Tizian (giornalista de “L’Espresso”) si uniscono a Loris Mazzetti (Capostruttura RAI3), Amalia De Simone (giornalista Corriere Della Sera, direttrice Radio Siani), Pietro Raitano (Direttore AltrEconomia), Carla Baroncelli (Giornalista Tg2), Maurizio Torrealta (direttore scuola di giornalismo “Lelio e Lisli Basso” di Roma).

Anche quest’anno è previsto il Premio “Honoris Causa” per colui/lei che, nel corso degli anni, abbia dimostrato impegno e dedizione alla realizzazione e/o diffusione dell’attività giornalistica d’inchiesta in Italia.

Scaricate il Regolamento (link a Premio giornalistico 2016) e compilate il form (link a domanda di partecipazione).

Aspettiamo le vostre inchieste!

Per info gruppodellozuccherificio@gmail.com

Premio 2016


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...