Dibattito pubblico e #runtowin 2017: a Longiano contro il gioco d’azzardo.

Il prossimo fine settimana a Longiano, grazie a Chiara Pracucci (la “nostra” psicologa), si parlerà di gioco d’azzardo con un dibattito pubblico e con la seconda edizione di #Runtowin (correremo anche noi!).

Dopo la foto trovate il comunicato stampa con tutti i dettagli.

 

L’associazione In sè con il patrocinio del Comune di Longiano organizza Sabato 28 Ottobre ore 17.00 Sala S. Girolamo (Longiano) il dibattito pubblico:

Gioco d’azzardo legale: mercato, economia e fenomeni correlati. Le ricadute sui territori, quali azioni possibili?

Come in un circuito di vasi comunicanti, il drenaggio di reddito privato verso gli “acquisti” di alea abbassa in modo proporzionale il livello della domanda rivolta a beni e servizi, la cui produzione dipenda da una filiera lunga o da un sistema “a rete”, parte della quale organizzata nei distretti. Oltre a questo, vi sono da considerare gli effetti indiretti del riversarsi di una domanda di liquidità (Maurizio Fiasco).

Esistono delle conseguenze dirette o indirette dell’espandersi della domanda di consumo di giochi?

Le ripercussioni economico-sociali del fenomeno azzardo, hanno modificato comportamenti e assetti sia individuali che collettivi. I giochi d’azzardo concessi in “deroga” dallo Stato costituiscono un mercato, che nel 2016 ha raggiunto un fatturato di circa 95mld, questo “investimento”  nella probabilità di “vincita” ha inciso sui budget familiari e individuali modificando la loro capacità di acquisto di beni o servizi.

Osservando il singolo è possibile immaginare quanto l’offerta e l’economia dell’azzardo abbiano impattato anche sulla collettività e sulla società civile, questo è di facile comprensione nei territori per i nuovi disagi e nuovi bisogni emersi.

Partendo dalle leggi attuali e dal recente accordo Stato-Regioni, è ora necessario riconoscere elementi, strumenti e traiettorie di lavoro per immaginare le azioni possibili. Per pianificare interventi di prevenzione e controllo è necessario conoscere. Ma per conoscere è necessario avere dati e cifre dell’ammontare delle somme spese sui territori e nei singoli comuni. Un’efficace azione di prevenzione e contrasto territoriale delle diseconomie dell’azzardo non può che partire da qui.

Interverranno:

Prof. Maurizio Fiasco, sociologo, Presidente di Alea, consulente della consulta Antiusura

Dott. Marco Dotti, giornalista di VITA.

Saluti: Ermes Battistini, Sindaco di Longiano

 L’incontro è rivolto a tutti con particolare riferimento agli amministratori e consiglieri comunali, è organizzato dall’Associazione In Sé con il patrocinio del Comune di Longiano e fa parte del progetto “Run to win, in corsa contro l’azzardo”.

Domenica 29 alle ore 9,30 si svolgerà a Longiano Con partenza in piazza III Martiri la seconda edizione della gara podistica competitiva e ludico motoria “Run to win, in corsa contro l’azzardo” la prima gara podistica in Italia contro il fenomeno del gioco d’azzardo, la sua diffusione, i suoi rischi e le sue vittime, promossa dall’Associazione In Sè con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e il Comune di Longiano.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...