Il cane non ha abbaiato. Il nuovo dossier sulle mafie in Emilia Romagna.

Chi è il cane? Perchè non ha abbaiato? Cosa stava facendo mentre i ladri entravano in casa indisturbati? A queste ed altre domande abbiamo provato a dare risposta nella nuova edizione del dossier, che fa il punto sul radicamento delle mafie in Emilia-Romagna.

Si parte dal maxiprocesso Aemilia: i rapporti tra cosche, imprenditori, politici e professionisti, per come sono stanno emergendo in tribunale a Reggio Emilia e in Corte d’Appello a Bologna.
Si passa poi ai focus su gioco d’azzardo e beni confiscati, con i dati più aggiornati sulla situazione comune per comune.
Infine, Pandora: il vaso che sarebbe meglio non aprire. Perchè quando lo apri ci trovi dentro di tutto: mafie straniere, cosa nostra, camorra e ndrangheta, fatti e nomi – alcuni dimenticati – che abbiamo raccolto e che vi proponiamo.

È, come sempre, una cassetta degli attrezzi che mettiamo a disposizione di chi abbia tante domande e la voglia di vederci più chiaro. E poi, magari, anche di mettere le mani in pasta. Perchè, come diceva Lorenzo Milani, a cosa serve avere le mani pulite se si tengono in tasca?

Presentato in prima nazionale a Castelfranco Emilia (Mo) lo scorso 27 gennaio presso la biblioteca comunale dedicata a Lea Garofalo, il nuovo dossier antimafia “Il cane non ha abbaiato – Aemilia, gioco d’azzardo e beni confiscati in Emilia Romagna” è disponibile cliccando QUI.

Anche quest’anno abbiamo contribuito con piacere alla realizzazione del documento e vi aspettiamo insieme alla banda di Mafie sotto casa e ad A.N.P.I. Bagnacavallo giovedì 15 febbraio alle 20.45 a Bagnacavallo per la seconda presentazione. Durante la serata sarà possibile ritirare una copia del dossier.

Per info sulla serata a Bagnacavallo seguite l’evento facebook.

Per info, contatti, materiale cartaceo

Rebecca Righi 3895131545

Gaetano Alessi 3389335728

mafiesottocasa@gmail.com


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...