Io che cosa posso fare?

Il gruppo dello zuccherificio vorrebbe fare da raccoglitore per i tanti messaggi positivi che arrivano dalle persone coinvolte nel contrasto a tutte le crisi del Paese, per contagiare la società con i singoli esempi virtuosi.

Parlare di buona politica e amministrazione, di imprenditori che si mettono in gioco, raccontare di persone che con l’impegno civile e la partecipazione hanno portato ad un riscatto della società di cui fanno parte. Ci piacerebbe anche raccontare episodi di positività che riguardano regole di buon vicinato e di convivenza civile.

Per questo nasce questa nuova rubrica dal titolo “Io che cosa posso fare?” , una rubrica in cui raccoglieremo gli esempi positivi e virtuosi incontrati in questi anni e che chiunque ci può suggerire scrivendo alla nostra mail gruppodellozuccherificio@gmail.com

ELENCO DEGLI ESEMPI VIRTUOSI:

Dynamo Camp – A place in Italy

Torino, l’esperienza studentesca della Mensa Liberata

Diseponti, ponti per incontrarci, ponti per sorridere

Dal vecchio Filandone a un nuovo polo culturale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...